CHITARRINE FRESCHE CON RAGÙ DELL’ADRIATICO

Progetto:

Presentazione

Il Mare Adriatico è un mare poco profondo, leggermente meno salato degli altri mari italiani, con una temperatura leggermente più elevata, caratteristiche che lo rendono l’habitat ideale per i pesci cosiddetti “poveri” ma straordinariamente ricchi di sapore come quelli suggeriti dalla nostra ricetta. Le Chitarrine La Pasta Fresca Luciana Mosconi faranno il resto. Ruvide, tenaci, realizzate solo con eccellenze certificate – uova fresche di categoria A 100% italiane e semola di grano duro di prima estrazione 100% italiana –  e lavorate secondo un metodo esclusivo a pressatura delicata come il mattarello di casa, sapranno catturare ed esaltare questo delizioso sugo di mare, per rallegrare e celebrare la tavola della Festa.

Ingredienti
  • 350 g di Chitarrine La Pasta Fresca Luciana Mosconi
  • 500 g di pesce misto: calamari, seppie, gamberetti e pannocchie
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • mezzo peperoncino
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 1 scalogno
  • 100 g di pomodori pelati
  • sale e pepe
  • olio evo
Preparazione

1- Pulite e lavate il pesce. Tagliate sottilmente  lo scalogno e fatelo andare in padella con olio, prezzemolo tritato e peperoncino. Tagliate il pesce a piccoli pezzi e fatelo andare in padella. Sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere per cinque minuti lasciando evaporare il vino. Aggiungete il pomodori pelati schiacciati con la forchetta, regolate di sale e lasciate restringere una decina di minuti.

 

2- Cuocete le chitarrine fresche in acqua bollente e salata. Scolatele al dente e fatele insaporire in padella con il ragù dell’Adriatico. 

Difficoltà:

MEDIA

Preparazione:

40 MINUTI

Cottura:

2/3 MIN

Dosi per:

4 PERSONE

Categoria
IN INVERNO

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.