PAPPARDELLE

Un grande classico dei formati a pasta lunga qui nella versione “sfoglia sottile”.  Ne parla persino Boccaccio definendole “…lasagne cotte in brodo e condite con carne specialmente di lepre”. Luciana Mosconi esalta questa straordinaria specialità con inimitabile cura: accurate fasi di impasto, riposo, spianatura e lenta essiccazione. Tradizionalmente le pappardelle si sposano a sughi di anatra, di lepre e di selvaggina.

Confezione Gr. 250