PACCHERI

Nella parola Paccheri c’è una storia antichissima, proveniente direttamente dalle nostre radici mediterranee. Infatti “Pacchero” è composto da due parole greche che significano “tutto” (Pas) e “mano” (keir) ovvero “pacca” amichevole data a mano aperta senza intenzioni ostili. Un nome importante quindi, per un formato che la sapienza di Luciana Mosconi ha saputo reinterpretare al meglio. Grazie alla ruvida e larga superficie che permette di assorbire perfettamente ogni tipo di sugo i Paccheri si sposano bene con condimenti “morbidi” a base di carne e di pesce. Dal momento che si può anche farcire il loro interno sono ottimi per preparare gustosi timballi e pasticci.

Confezione Gr. 500