ORECCHIETTE

Portate al trionfo gastronomico da Puglia e Basilicata, pare che le Orecchiette siano state inventate in Provenza. Documenti storici attesterebbero che in quella regione francese, fin dal Medioevo, si produceva una pasta simile, a forma di disco incavato, utilizzando il grano duro del sud della Francia. In seguito sarebbero state diffuse in Basilicata e in Puglia dagli Angioini che nel Duecento dominavano quelle terre. Attendibilità storica o meno, le orecchiette reinventate da Luciana Mosconi sono buone con tutto ma insuperabili nelle varie preparazioni pugliesi: con le cime di rapa, con pomodoro e ricotta forte alla maniera salentina o con ragù di coniglio.

Confezione Gr. 500